BIKEPORT, News

Bici e treno

In vista dell'inizio della stagione bici, le FFS migliorano l’offerta per chi viaggia con la bici e rispondono così all’elevata domanda e alle carenze di capacità riscontrate la scorsa estate.

Con la crisi del coronavirus, lo scorso anno la domanda per i viaggi in bicicletta e le vacanze in Svizzera ha subito un forte aumento. Questo si è talvolta tradotto in carenze di capacità e insoddisfazione tra i clienti. Si pensi che nel mese di luglio 2020 sono state ad esempio vendute 45% di carte giornaliere per biciclette in più rispetto all’anno precedente.

In vista della stagione bici che si aprirà il 21 marzo, le FFS hanno introdotto diversi adeguamenti per rendere i viaggi con la bicicletta più semplici:

  • Potenziamento della capacità - Sulle principali linee del traffico del tempo libero, nei momenti di punta, le FFS potenziano le capacità per il carico in proprio di biciclette aumentandole, dove possibile, di tre volte rispetto a quelle attuali. Anche dal e verso il Ticino.
  • Prenotazione del posto biciIl prezzo della prenotazione del posto per la bici sui treni IC viene ridotto da 5 a 2 franchi per un collegamento ininterrotto.
  • Buono per titolari di un AG bici - I titolari di pass bici riceveranno un buono una tantum per 25 prenotazioni del valore di 50 franchi.
Link al comunicato stampa di FFS.


BikePort

BikePort Sagl
Viale Stazione 36b

6500 Bellinzona

 

Tel. +41 91 243 09 78

WhatsApp
info@bike-port.ch

 

 

Social

   Clean & Safe  Partner Rent a bike  Swiss Cycling Guide